delay, elay, lay, ay, y…

Insomma, sfoghi, sfuriate, divagazioni, abbracci, tante, davvero tante cose succedono, talmente tante che non riesci nemmeno a starci dietro, talmente tante che se una volta pensavi di riuscire a governare, di aggiustare se non funzionavano come volevi ora non provi nemmeno più a pianificare, lasci che sia l’istinto a governarti. Finchè non guardi in alto, e l’insegna luminosa è sporca e certe lettere non funzionano più. Ti dici devo darci una ripulita e metterla apposto.. Ma ora sono troppo stanco..

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: