Coordinate cartesiane

moonplane, inserito originariamente da Scompo.

Com’è bello guidare sotto una coltre di nebbia, amo la nebbia, forse qualcuno può capire anche il motivo di questo.
Ma questo modo di fare, questo sotterrare le cose, questo, questo proprio no, questo mi toglie la voglia di parlare, non è essere incazzati, è il contrario, è essere scazzati..
Non per questo nego tutto il mio supporto, nonostante non sia d’accordo. Non per questo è il caso di rinfacciarmi ovvietà solo per cercare di farmi sentire in colpa e smettere.
Non per questo bisogna inserirsi in altri discorsi quando non ne si fa parte.
No non è questo il modo di fare con me.
Non me la sento più di fare morali, non me la sento più di provare a dire quello che non si vuole ascoltare. Perchè sbaglio a farlo, sbaglio il modo di pormi, ma soprattutto perchè ascoltare non si può imporre.
Le poche cose da dire sono che una persona deve essere pronta alle conseguenze delle scelte che fa, in positivo o in negativo.
Non è corretto con se stessi fare una cosa ed il suo esatto contrario solo per cercare di risolvere il casino in cui si è con altri più grandi.
Questo post starà sopra la pagina per un po’..

4 commenti
  1. Marlene ha detto:

    “Ma questo modo di fare, questo sotterrare le cose”

    nessuno sotterra niente

    “Non per questo è il caso di rinfacciarmi ovvietà solo per cercare di farmi sentire in colpa e smettere”

    Per farti smettere non abbiamo mai avuto bisogno di rinfacciarti niente, e comunque non si capisce a cosa tu ti stia riferendo.

    “Non per questo bisogna inserirsi in altri discorsi quando non ne si fa parte.”

    Questa è una frase carica di cattiveria che non capisco neanche come tu solamente possa averla pensata. Lei c’entra sempre e comunque. C’entra a priori e prima di chiunque altro al mondo. Ma in ogni caso non sei tu a dire che può o meno inserirsi in un discorso che prende me in prima persona, e non te.

    “Le poche cose da dire sono che una persona deve essere pronta alle conseguenze delle scelte che fa, in positivo o in negativo.”

    Io sono pronta a tutto, ho le mie responsabilità e me le prendo da sempre. Forse sei tu quello che non è pronto alle conseguenze.

    E per finire,

    “Non è corretto con se stessi fare una cosa ed il suo esatto contrario solo per cercare di risolvere il casino in cui si è con altri più grandi”

    Non capisco a cosa tu ti stia riferendo però posso provare ad immaginarlo. Fare una cosa ed il suo esatto contrario? Cioè??? Cercare di risolvere il casino con uno più grande? Mi ritieni così stupida ed immatura? Se pensi davvero tutto ciò che hai scritto, sei una delle mie più grandi delusioni.

    Diana

    • scompo ha detto:

      Intendo che stavo parlando con te e se mi si urla sopra, facendomi presente che non ho voce in capitolo, che non è la reazione corretta e che dico stronzate, io me ne sto zitto. E’ così già da un po’. E’ ovvio ed evidente che lei venga prima di tutto, non serve conoscervi, basta anche solo vedervi una volta perchè sia chiaro.
      Io non ho scritto che tu non sia pronta a prenderti le tue responsabilità, avrei solamente voluto chiedertelo e sentire la risposta per tranquillizzarmi un attimo.
      La frase: “Non è corretto con se stessi fare una cosa ed il suo esatto contrario solo per cercare di risolvere il casino in cui si è con altri più grandi.” è scritta per me. E’ generica e senza un soggetto, ma so a cosa mi sto riferendo della mia vita. L’ultima frase l’ho spiegata sotto al commento della Khri.

  2. lisi ha detto:

    potrebbe essere un bene che tu lo tenga sopra la pagina per sempre, così mi ricorderò, ogni volta che verrò qui, di stare al mio posto

    • scompo ha detto:

      Intendevo che non ho più voglia di scriver qui ed è l’ultimo post. Se parlo con una persona e mi si urla sopra per farmi tacere sto zitto, non mi metto nemmeno a rispondere, almeno da un po’ a questa parte. Avrei avuto altro da aggiungere, che, probabilmente sarebbe stato meglio dire prima, invece che farlo intuire qui dove si capisce quello che si vuole visto che per come sono è confuso e insensato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: